Area Urbana – Il Comitato “PORTO NOSTRUM” apre a tutti i cittadini di Corigliano che hanno ferma intenzione di impedire l’ennesimo scempio ai danni del nostro territorio e per questo sta coinvolgendo la cittadinanza tutta, al fine di impedire che il Porto di Corigliano Calabro e della Sibaritide diventi un enorme discarica di rifiuti.

La Regione Calabria, senza coinvolgere i Comuni di Rossano, Corigliano e Cassano ha deciso di risolvere l’ennesima emergenza rifiuti utilizzando l’impianto di Bucita (Rossano) per lo stoccaggio ed il Porto di Corigliano per imbarcare all’estero i rifiuti indifferenziati provenienti da tutta la Regione.
LEGGI TUTTO