Eric Mendes da Silva torna in Brasile. Una decisione dovuta a problemi familiari. La società gialloblù, viste le inderogabili esigenze del calcettista, ha deciso di lasciarlo partire. Il sodalizio rossanese saluta con affetto Eric, ringraziandolo per la professionalità mostrata e per l’impegno profuso, e gli augura le migliori soddisfazioni per il proseguo della sua carriera.