Le precedenti amministrazioni, non hanno mai interrotto il servizio idrico nelle ore notturne, ma con l’arrivo di questa amministrazione ogni sera dalle 22.00 fino alle 07,00 del mattino il paese resta senza acqua. Ma il sindaco, è a conoscenza che in paese nessuno ha la possibilità sia per questioni di spazio, sia per questioni di possibilità di un autoclave? Il nostro paese sembra andare indietro nel tempo.

Chi la sera rientra dopo le 22,00 o dopo un servizio di lavoro o altro, purtroppo deve rimettersi a letto senza avere la possibilità di lavarsi nemmeno il viso. Per non parlare della gente che deve usare il wc durante la notte, può scaricare solo una volta lo scarico, se deve andare di nuovo in bagno purtroppo deve lasciare sporco a profumare tutta la casa fino al mattino. Ancora c’è da dire che i contadini, i muratori, ed altri che per necessità la mattina devono uscire prima delle ore 7,00 non hanno nemmeno la possibilità di lavarsi la faccia. Caro Sindaco, questi sono i problemi del paese, dei comizi a noi non può interessarci niente. Abbiamo scelto lei al paese per i problemi del paese non per altro. La disoccupazione c’è purtroppo, ma nessuno fa niente per vincerla, nessuno. Grazie e buon lavoro.