Uva ai suoi elettori: libertà di coscienza, ho partecipato a dibattiti come Consigliere
DICHIARAZIONE di PATRIZIA UVA
Non sosterremo alcun candidato al Parlamento Europeo. Ogni altra diversa informazione o pettegolezzo è destituita di fondamento. Amici e simpatizzanti sono stati da me invitati e da tempo, in vista delle elezioni europee del prossimo 25 maggio, ad orientarsi secondo coscienza.

È quanto spiega Patrizia UVA, presidente del Gruppo Misto in Consiglio Comunale e presidente dell’associazione socio-culturale “Ali Libere” esortando pubblicamente a non credere né a cedere a quanti, in questi giorni, accreditano e millantano un suo presunto sostegno a questo o a quel candidato all’Europarlamento.

Il fatto di aver partecipato – dichiara Patrizia UVA – ad appuntamenti elettorali diversi tra loro, susseguitisi in queste settimane e promossi sia dal centro destra che dal centro sinistra non autorizza nessuno a congetture fantasiose, prive di qualsiasi consistenza. Dove ho partecipato perché invitata – prosegue – l’ho fatto nella mia di consigliere comunale del Gruppo Misto, come imprenditrice e impegnata nel sociale e solo perché interessata a temi e questioni che in queste ore animano il dibattito politico nazionale. Ai miei tanti elettori – conclude UVA – chiedo quindi di reagire e di respingere quanti dovessero continuare a presentarsi presso di loro vantando o alludendo ad inesistenti appoggi politici della sottoscritta verso qualsiasi forza politica in lizza per un seggio a Bruxelles.