Il prossimo sabato 7 giugno, con inizio dalle ore 21 in poi, avrà luogo nella città di Rossano, precisamente allo Scalo cittadino, la terza edizione de “La Notte di Primavera.” Quattro le vie principali interessate: Via Nazionale, Viale Regina Margherita, Viale Michelangelo e Viale Luca De Rosis.

In Via Margherita (Via dell’Arte e dei Locali) sarà dedicato agli esercizi pubblici che potranno spostare sulla sede stradale la loro attività con degustazione di aperitivi, cocktail, cene ed altro ancora, mentre ampio spazio sarà dedicato all’arte e all’artigianato. In Via Nazionale (Via del Gusto e della Cultura) saranno allestiti diversi stand gastronomici a cura della Coldiretti, mentre lungo il corso si darà ampio spazio all’associazionismo locale e non solo, in particolare quello legato al sociale e alla cultura, con la presenza si gazebo informativi ed esposizione di piccoli oggetti realizzati artigianalmente. In Viale Michelangelo (Spazio famiglie) si darà ampio spazio alle famiglie e, in particolare ai bambini, con giochi gonfiabili ed una serie di attività di intrattenimento: mangiafuoco, trampolieri, pagliacci, personaggi Disney e spettacoli di burattini. In Viale De Rosis (Via dello Sport), invece, sarà strutturata un’area interamente dedicata allo sport in cui sono previste lezioni dimostrative e vere gare sportive, a cura del CSEN di Rossano, con un ospite d’onore: il campione di pugilato Francesco Versaci. Nella centralissima Piazza Bernardino Le Fosse, infine, si darà vita allo spettacolo musicale con gli Smaila’s Live Band. Sono previste, tra l’altro, esibizioni di danza latino-americana e di zumba. Nel corso della serata, inoltre, si esibirà il comico Francesco Arno direttamente dalla trasmissione di Rai Due: “Made in Sud.” Un evento che, sicuramente, richiamerà tanta gente anche dai comuni dell’intera fascia jonica cosentina. I negozi, per l’occasione, saranno aperti fino a tarda notte con sconti speciali per tutti i clienti. Questo servirà ad incentivare le vendite, in un momento critico in cui dilaga la crisi in tutti i settori, nelle diverse attività commerciali della città. Un plauso, infine, all’Amministrazione comunale di Rossano e all’assessorato al turismo, oltre al Laboratorio Giovani e alla GG Eventi, per aver voluto, anche quest’anno, organizzare la “Notte di Primavera” nella città bizantina. Appuntamento, dunque, al prossimo 7 giugno all’insegna dell’arte, dello sport, della cultura e del divertimento.
ANTONIO LE FOSSE