I Consigli comunali della due Città approvano il deliberato congiunto
ROSSANO – Il Guardasigilli Andrea Orlando nella seduta del Consiglio dei Ministri del prossimo Lunedì 30 Giugno 2014 o in quella immediatamente successiva, in sede di discussione del “pacchetto giustizia”, si faccia promotore dell’adozione urgente del provvedimento correttivo che preveda la riapertura immediata del Tribunale di Rossano.
È questo, quanto, ha deliberato il Consiglio comunale congiunto delle Città di Rossano e Corigliano, riunitosi nel pomeriggio odierno (venerdì 27 giugno 2014) presso la Sala consiliare del Centro storico, alla presenza dei Sindaci Giuseppe Antoniotti e Giuseppe Geraci,

delle rispettive Giunte municipali e di entrambi i componenti delle Assemblee, convocato dai Presidenti Scarcello (Rossano) e Magno (Corigliano) in seduta straordinaria per discutere della soppressione del Tribunale. Il deliberato è stato trasmesso al Ministero già nella serata d’oggi.

ALLEGATO: INTERVENTO SINDACO GIUSEPPE GERACI

DI SEGUITO L’INTERVENTO DEL SINDACO DI ROSSANO GIUSEPPE ANTONIOTTI
LEGGI ARTICOLO COMPLETO