Antoniotti e Scarcello confidano nell’intervento di Trematerra
ROSSANO – Trivellazioni. Il prossimo sabato 12 Luglio 2014 è previsto il termine di scadenza per la presentazione delle controdeduzioni, per ribadire il no alle attività di perforazioni nel mare Jonio. Anche Rossano farà pervenire le proprie osservazioni. Le istanze condivise da tutti i comuni calabresi, contrari alla ricerca di idrocarburi nel sottosuolo marino che potrebbe mettere a rischio l’intero ecosistema territoriale facendo collassare l’economia turistica ed ittica, saranno presentate al Ministero dell’Ambiente.

Da qui l’appello dell’Amministrazione Antoniotti all’Assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca che il prossimo giovedì 10 luglio inconterà il Ministro Gian Luca Galletti, capo del Dicastero “verde”, proprio per esortarlo ad accogliere le istanze dei territori ionici.
LEGGI TUTTO