Tanta la gioia nell’intera comunità cattolica della diocesi di Rossano-Cariati, in base alle voci che circolano da diverse ore, per quanto riguarda la nomina di Mons. Giuseppe Satriano, attuale vicario generale della diocesi di Bindisi-Ostuni, quale nuovo Vescovo dell’importante e storica diocesi rossanese.

Mons. Satriano, dunque, subentrerà a S.E. Mons. Santo Marcianò che, da otto mesi, ha lasciato Rossano con destinazione Roma per ricoprire, dopo la nomina di Papa Francesco, l’incarico di Ordinario Militare d’Italia. Un altro sacerdote pugliese, dopo la nomina di Mons. Nunzio Galantino chiamato a dirigere la diocesi di Cassano allo Jonio, arriva nella chiesa calabra e alla guida di una sede arcivescovile importante come quella di Rossano-Cariati. Mons. Giuseppe Satriano, il quale ricopre al momento il ruolo di vicario generale della diocesi di Brindisi-Ostuni, è nato a Brindisi 55 anni fa. Ha studiato nel seminario regionale di Molfetta ed è sacerdote dal 1985. Domani (martedì 15 luglio 2014), come da protocollo, sarà data lettura della Bolla papale, alle ore 12, all’interno della Cattedrale dedicata a “Maria SS. Achiropita” per ufficializzare, ai tanti fedeli, la nomina di Mons. Giuseppe Satriano quale nuovo Vescovo della diocesi di Rossano-Cariati.
ANTONIO LE FOSSE