L’azienda sanitaria provinciale di Cosenza vuole migliorare l’offerta sanitaria per quanto riguarda le prestazioni che vengono erogate dal reparto di oculistica dell’ospedale Giannettasio di Rossano, ben diretto con umanità e professionalità dal dottore Enrico Perri, che è sicuramente uno dei migliori prodotti esistenti all’interno dell’intera Asp.

Infatti l’azienda diretta da Gianfranco Scarpelli ha deciso nei giorni scorsi l’acquisto di tre nuovi macchinari a supporto dell’attività già svolta, come dicevamo, dal reparto di oculistica e dall’ambulatorio oculistico ortottico. Infatti quanto prima sarà indetta la relativa gara per l’acquisto delle seguenti attrezzature: un riunito oftalmico completo di apparecchiature accessorie per postazione ambulatoriale ortottica del costo di 30 mila euro; un agiografo digitale per l’acquisizione di immagini a colori, con fluoresceina e auto fluorescenza del costo di 35 mila euro; un microscopio endoteliale del costo di 25 mila euro. Era stato lo stesso primario Perri a relazionare la direzione sanitaria sulla necessità di dotare il reparto di queste attrezzatura che andranno, secondo il professionista, nella direzione di soddisfare la crescente richiesta da parte della popolazione affetta da patologie oculari quali retinopatia diabetica, maculopatia senile, degenerazioni retiniche.

     Giacinto De Pasquale