Strumentale, inopportuno e poco rispettoso delle regole della rappresenta l’intervento del segretario zonale della Cisl di Rossano Michele Sapia sulla vertenza ECOROSS del cantiere di Rossano. Inaccettabile strigliata da parte di chi non solo non ha alcuna rappresentanza all’interno del cantiere di Rossano ma soprattutto per l’assoluta ignoranza dello stato della vertenza,

calpestando la volontà espressa liberamente dai lavoratori in assemblea con voto palese, le loro legittime aspettative al completamento dell’orario di lavoro che da anni li penalizza dal punto di vista economico e previdenziale,  per una strana e paradossale situazione non affrontata efficacemente dai soggetti deputati ad individuarne la giusta soluzione.
LEGGI TUTTO