Il rossanese Antonio Monaco (48 anni) è stato eletto Presidente del Lion’s Club Rossano-Sibarys per il 2014-2015. La cerimonia si è svolta nel prestigioso palazzo Madre Isabella De Rosis, nel centro storico di Rossano, con il tradizionale “Passaggio della Campana” che ha visto succedere alla presidenza del prestigioso Club, precedentemente presieduto con serietà e senso del dovere dalla Preside Maria Teresa Marchianò, il giovane ed emergente imprenditore rossanese Antonio Monaco.

Tanta l’emozione del neo-presidente che, subito dopo la nomina e l’investitura ufficiale, ha voluto ringraziare tutti i soci per aver scelto lui, fra tanti candidati, alla guida del Lion’s Club “Rossano-Sibarys” impegnato nel territorio nel promuovere una serie di iniziative a scopo benefico, culturale e sociale. “Il mio impegno – ha dichiarato il nuovo Presidente – è quello di instaurare un proficuo rapporto di collaborazione con altri Club dell’intera area urbana in modo tale da costituire un mondo civile, migliore e più umano. La filosofia del nostro Club – ha proseguito Monaco – si pone al servizio della comunità e dei bisognosi. Farò di tutto – ha poi concluso il neo-eletto Presidente – per portare avanti, con impegno e determinazione, le regole del nostro statuto in cui si evincono i quattro punti basilari: esperienza, semplicità, credibilità e rapidità.” Parole significative quelle del Presidente Antonio Monaco che, in tutti i modi, vuole dare tu se stesso in questo nuovo e prestigioso incarico, al fine di portare avanti delle idee innovative per il bene comune.

ANTONIO LE FOSSE