Caputo all’Incredible Place: Travalichiamo i confini territoriali
 Un territorio che aspira a diventare competitivo sul mercato ha necessità di fare rete, intelaiando rapporti non solo sociali ma anche di mercato che travalichino i suoi stessi confini. Bisogna unire le forze e creare una sinergia solida tra imprese ed Enti locali, dando un valore concreto alle nostre eccellenze.

Ecco perché momenti di confronto e di scambio economico-culturali, come quelli proposti dalla prestigiosa vetrina dell’Incredible place, rappresentano una vetrina unica sia per le imprese del comprensorio ionico, ricco di risorse, sia per i Comuni che, proprio attraverso queste manifestazioni, hanno la possibilità di promuovere il loro grande patrimonio artistico e paesaggistico.
Lo ha ribadito il Vice Sindaco, Guglielmo Caputo, intervenuto stamani a Palazzo San Bernardino, nel Centro storico, durante l’evento inaugurale dell’importante kermesse commerciale, promossa dalla Luco Srl, che fino al prossimo Venerdì 3 Ottobre 2014 favorirà nuove sinergie tra la nutrita delegazione di buyer, rappresentanti delle maggiori realtà industriali europee, e l’imprenditoria locale. Oltre a Caputo, che ha portato i saluti del Primo cittadino Giuseppe Antoniotti, era presente anche Franco Cesare Mangone, Sindaco di Calopezzati, che ospiterà la due giorni dell’Expo Incredible Place.

Spesso – sostiene il Vice Sindaco e assessore al Turismo, Guglielmo Caputo – le bellezze “incredibili” della nostra terra non vengano adeguatamente sfruttate. Serve, quindi, una seria inversione di rotta. È  necessario, pertanto, che tutti si rimbocchino le maniche, ognuno per la propria parte. Perché un vero sviluppo è possibile solo se abbiamo la capacità di dire no ai dualismi: diventiamo una squadra, facciamo rete, uniamo le esperienze, le competenze e le professionalità e riusciremo ad internazionalizzare e rendere spendibili le enormi potenzialità di questa terra. L’Amministrazione comunale di Rossano – aggiunge Caputo – è impegnata da tempo in questo processo di rilancio delle aspettative economico-sociali inquadrate proprio in una visione d’insieme. A questo mirano, ad esempio, i progetti integrati di sviluppo locale piuttosto che la rimodulazione dell’anfiteatro nel centro storico. Tutti interventi che perseguono l’obiettivo di ampliare l’offerta turistica ed economica della nostra Città.

L’Incredibile Place ha ufficialmente preso il via. Una vera e propria piazza economica in cui domanda e offerta si incontrano, con la possibilità di avviare nuove partnership, aprirsi a nuovi mercati e fare rete per uno sviluppo possibile. Più di 40 imprenditori, in maggior parte tedeschi sono sbarcati sulla costa jonica della Calabria per toccare con mano le opportunità di avviare nuove progettualità economiche. Promotore dell’iniziativa è la Luco Italia che ha fatto sintesi tra le esigenze del territorio e la volontà dei mercati di essere sempre più europei e internazionali. La presentazione dell’evento, contestualmente al lancio della Luco s.r.l., rappresentata da Natalino Labate ed Enzo Bossio, si è tenuta nella cornice di Palazzo San Bernardino, location sempre più apprezzata e ammirata dai visitatori, e dove si è tenuto nel corso dei lavori un originale coffee-break, offerto dall’Assessorato al Turismo, contornato dall’estrosità dell’intrattenimento, gradito dagli ospiti, con una esibizione di due drag queen.