Dopo la mostra a palazzo Gambacorti, sede del Comune di Pisa, durante la nona edizione della settimana della cultura calabrese a Pisa e dopo la vittoria del premio miglior foto di reportage alla quinta edizione del concorso fotografico nazionale Città di Civitella Alfedena (AQ), il giornalista e fotoamatore rossanese Francesco Sapia ottiene un altro piccolo risultato: la rivista nazionale “IL FOTOGRAFO”, edizioni Sprea, nel suo ultimo numero (264) di ottobre, già in edicola, ha recensito il suo sito internet www.francescosapia.it con il quale promuove da un anno e mezzo i suoi progetti fotografici.

La recensione recita così: “il sito è un interessante succedersi di reportage che documentano la vita politica, economica, sociale, religiosa della città e dei centri limitrofi. Una cavalcata appassionante e ben articolata. A temperarla qualche bel brandello di natura”. Il giudizio sul sito è molto buono mentre quello sulle fotografie del Sapia ottimo. C’è poi il consiglio della redazione che gli suggerisce di accompagnare in tutte le occasione le immagini con la documentazione scritta e infine la rubrica “Ci è piaciuto – non ci è piaciuto”. Nella prima ai redattori della nota rivista nazionale è piaciuto l’impegno politico e civile di questo autore che è la molla potente per una serie magnifica di reportage che raccontano dal di dentro la voglia di riscatto e l’entusiasmo della parte migliore della Calabria. Nella seconda invece, ai redattori non è piaciuta  la sezione oggetti sulla spiaggia, che rappresenta in realtà un’occasione perduta. L’evidente intenzione di denunciare l’inquinamento si risolve in una serie di immagini troppo isolate.

Tutto sommato la recensione del sito di Francesco Sapia, socio dell’associazione Corigliano per la Fotografia, è positiva e lusinghiera e denota l’amore dell’autore per la propria terra e per la fotografia nobile arte che costituisce un’ottima chiave di lettura della nostra società.