Niente da fare per l’Odissea 2000 Rossano che esce battuta dal confronto con l’Atletico Belvedere. La squadra amaranto, assemblata per tentare la scalata alla serie A, ha dimostrato anche oggi la prorompete forza del suo roster, chiudendo la partita già nel corso del primo tempo.

L’Odissea 2000 Rossano, che non è entrare mai nel match, soprattutto per la bravura dell’avversario, nel giro di poco più di tre minuti dal fischio d’inizio si è ritrovata sotto di tre reti, colpita da Quinellato e dalla doppietta di Schurtz . Da qui in poi la gara è stata tutta in discesa per i calcettisti di mister Cipolla che hanno continuato a macinare gioco rimpinguando il risultato con Do Prado, autore di una doppia marcatura, e con Ferraro. Prima del gol che chiudeva il primo tempo i gialloblù sono riusciti, con il nuovo arrivato Dell’Andrea, a segnare la rete della bandiera.
Anche nella seconda frazione di tempo, con le sorti del match ormai decise, l’Atletico Belvedere ha continuato a giocare senza concedere nulla alla formazione di mister Sapinho e andando in gol in altre tre occasioni grazie a Scigliano, Quinellato e Bonocore, che portavano a nove le reti per loro squadra.
Ora l’Odissea 2000 Rossano è chiamata ad un pronto riscatto nella gara casalinga di sabato prossimo contro il Salinis.      

ATLETICO BELVEDERE – ODISSEA 2000 ROSSANO  9 – 1  (6 – 1 p.t.)

ATLETICO BELVEDERE: La Rocca, De Brasi, Bartella, Batata, Tres, Spinelli, Do Prado, Scigliano, Ghuinho, Ferraro, Schurtz, Quinellato, Bonocore. All. Cipolla

ODISSEA 2000 ROSSANO: Sapia, Sapinho, Miglioranza, Arcidiacone, Sartori, Scervino, Calabretta Alessandro, Lemme, Dell’Andrea,  Casacchia, Milito, , Calabretta Antonio. All. Sapinho.

ARBITRI: Francese (Battipaglia) e Magliulo (Caserta). CRONO: Raimondi (Battipaglia).

MARCATORI: 00’30’’ p.t. Quinellato, 2’30’’ e 3’14’’ p.t.  Schurtz, 10’30’’ e 10’52’’ p.t. Do Prado, 12’40’’ p.t. Dell’Andrea, 15’20’’ p.t. Ferraro, 1’03’’ s.t. Scigliano, 10’20’’ s.t. Quinellato, 19’29’’ s.t. Bonocore.  

AMMONITI: Miglioranza, Lemme, Sapinho. 

  
Ufficio Stampa Odissea 2000 C5