Oggi, domenica 12 ottobre, si vota per eleggere il nuovo Presidente della Provincia di Cosenza. Il nuovo Presidente, per effetto della Legge di riforma volta al risparmio sugli Enti decentrati, verrà scelto, per la prima volta, dai sindaci e dai consiglieri comunali di tutto il territorio provinciale.

Tre i candidati: Mario Occhiuto (Forza Italia) sindaco di Cosenza, Marcello Manna (Nuovo Centro Destra di Alfano) sindaco di Rende e Gianni Papasso (per la coalizione di centro-sinistra) sindaco di Cassalo allo Jonio. Il seggio elettorale, allestito presso la sede centrale della Provincia di Cosenza, in Piazza XV Marzo, sarà aperto dalle 8 alle 20 per gli amministratori chiamati ad eleggere il nuovo Presidente. I consiglieri provinciali saranno 16, mentre nella precedente legislatura erano 36, quindi 20 in meno rispetto al 2009. Non sono previste cariche assessorili e, di conseguenza, non si costituirà nessuna Giunta. Previsti, invece, la designazione di un Vice-Presidente e possibili incarichi di settore a qualche consigliere. I neo eletti consiglieri non percepiranno alcuna indennità dalla Provincia, se non il gettone di consigliere comunale o lo stipendio di sindaco, le indennità chilometriche e specifici permessi per lo svolgimento delle diverse attività amministrative. Saranno 1.763 gli amministratori, tra sindaci e consiglieri comunali, chiamati alle urne per eleggere il nuovo Presidente che, per i prossimi 4 anni, dovrà governare la Provincia di Cosenza.

ANTONIO LE FOSSE