I lavori si sono svolti nell’arco di tempo previsto dagli uffici
 Lavori rete idrica acquedotto Trionto-Macrocioli di competenza Sorical, l’entità dell’intervento e i tempi di riparazione sono stati annunciati preventivamente dall’Ente. Comprensibile il malumore dei cittadini per i disagi sopraggiunti, non preventivabili, e comunque arginati al solo arco temporale necessario al ripristino del guasto.

 
È quanto fa sapere l’Ufficio tecnico comunale precisando in merito ad alcune proteste scaturite a seguito della carenza idrica che ha interessato diverse aree del territorio urbano nei giorni scorsi.
 
Dopo aver ricevuto la comunicazione della Sorical – fanno sapere gli Uffici – sulla necessità di provvedere alla riparazione immediata e non programmabile del guasto sulla condotta idrica Trionto-Macrocioli, che serve l’intera zona Est del territorio comunale, ci siamo premuniti di attivare tutti i canali di informazione. La cittadinanza interessata ai possibili disagi è stata avvisata che si sarebbe potuta verificare una carenza nell’erogazione dell’acqua potabile per circa 24 ore. E che, nell’eventualità, l’autobotte comunale avrebbe provveduto a rimpinguare la carenza del servizio. Così è stato. I lavori sono stati completati con solerzia nei tempi e nei modi stabiliti e l’autocisterna è intervenuta a sostegno degli utenti che ne hanno fatto richiesta. Ovviamente – concludono i tecnici – è impensabile, come purtroppo emerge da qualche ricostruzione inappropriata dei fatti, che gli uffici comunali potessero interrompere a propria discrezione l’erogazione di un servizio così importante se non ce ne fosse stata reale esigenza.