Rossano – In un piacevole pomeriggio autunnale va di scena la sfida tra il Piragineti e il Pietrapaola, partita che da molti anni mancava in questa categoria. Il mister del Piragineti Avena deve fare a meno di due importanti pedine difensive, Luzzi e Dima, fermi per infortunio. I rossanesi scendono in campo con un classico 4 4 2. In porta Aloe; la linea difensiva composta da Papaleo, Farfalla, Indrieri e Catalano L.; a centrocampo Repice A., Forciniti, Diacono e Gallina; in attacco Laudonio e De Luca.

La partita inizia subito con il Piragineti che prende in mano le redini del gioco e già al 5° minuto è Laudonio a rompere il ghiaccio con un diagonale sul quale il portiere non può nulla. Il Pietrapaola accusa il colpo e al 15° minuto è De Luca a raddoppiare su una splendida punizione che va a finire nel sette.
Il  Pietrapaola prova una timida reazione e su calcio di punizione prova ad impensierire Aloe, che però si fa trovare sempre pronto. I quattro di difesa del Piragineti riescono a contenere in tranquillità le sorttite offensive dei pietrapaolesi e su un capovolgimento di fronte De Luca piazza il tre a zero. E’ doppietta per il fantasista del Piragineti.
Si va a riposo con il Piragineti avanti di tre gol.
Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo. I biancoverdi di mister Avena hanno il pallino del gioco e macinano gioco. Sulla fascia destra Repice fa sentire la sua velocità ed è proprio da lì che parte il gol del quattro a zero. L’esterno rossanese salta un uomo e rientra sul sinistro, fa partire un bolide che si stampa sulla traversa e sulla respinta arriva il rapace Laudonio che firma la personale doppietta.
Entrano in campo Sapia e De Masi a sostituire Forciniti e Laudonio. Proprio il nuovo entrato, De Masi, su un perfetto lancio di De Luca firma il suo primo gol stagionale. Il pokerissimo è servito.
Al fischio finale stretta di mano e tutti a casa. Partita corretta ed onore al Pietrapaola che non ha mai mollato, nonostante il risultato finale.

ASD PIRAGINETI: Aloe 6; Catalano L. 6,5 Papaleo 6,5 Forciniti 6,5 (Sapia 6,5) Indrieri 6,5 Farfalla 6,5 ; Repice 7 (Pacenza 6) Diacono 6,5 Laudonio 7,5 (De masi 7) De Luca 7,5 Gallina 6,5(Ruffo 6).

PROSSIMO TURNO : I Cariatis – ASD Piragineti

di L.O.