Rispettare l’ambiente per vivere meglio
Educazione, formazione e sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente al fine di migliorare la qualità della vita. Vigili nell’applicazione e attuazione delle regole, conoscenza dei sistemi di raccolta, di conferimento e di lavorazione dei rifiuti. Prosegue il percorso avviato dalla Ecoross in sinergia con l’Amministrazione comunale nell’ambito dell’opera di sensibilizzazione rivolta alle scuole del territorio.

L’obiettivo è formare i “cittadini di domani” al rispetto dell’ambiente e alla gestione corretta dei rifiuti, illustrando anche le novità introdotte dal progetto “Più differenziata. Uniti nel separare” varato dall’azienda e dall’Amministrazione comunale. Nel corso delle lezioni ampio risalto viene dato ai servizi offerti nell’ambito del nuovo capitolato sui rifiuti, con riferimento alle modalità di conferimento e raccolta già in vigore sul territorio comunale. Questa mattina la consulente Ecoross dott.ssa Angela Celestino e l’assessore all’Ambiente del Comune di Rossano Natale Chiarello si sono recati presso l’Istituto comprensivo Rossano IV diretto dal dirigente scolastico Tiziana Cerbino, all’interno della V C della scuola elementare “Porta di Ferro”. Grande l’interesse mostrato dai ragazzi che, alla presenza dell’insegnante Lina Cosenza e dell’operatrice Ecoross Angelica Mingrone, hanno dato prova di aver recepito al meglio i principi cardine della raccolta differenziata dei rifiuti, dimostrandosi straordinariamente sensibili alle tematiche ambientali. Chiaro il messaggio emerso nel corso dell’incontro: tutti possono e devono fare la propria parte, anche attraverso proposte e segnalazioni costruttive rivolte ai soggetti chiamati alla gestione del settore. L’opera di sensibilizzazione all’interno degli istituti scolastici, avviata lo scorso 26 novembre, prosegue sull’intero territorio comunale, con ulteriori iniziative in programma durante tutto l’arco dell’anno scolastico. Per quel che riguarda la scuola primaria, gli incontri sono destinati agli alunni delle quinte classi, alcuni dei quali aperti anche ai genitori, con lezioni ad hoc sull’importanza della raccolta differenziata e con un vero e proprio “viaggio” alla scoperta dei vantaggi di una corretta gestione dei rifiuti, nel solco di un’attività didattico-educativa ispirata principalmente all’amore per l’ambiente. Saranno, inoltre, svolte apposite lezioni pratiche e dimostrative anche all’interno delle mense scolastiche.