Prima di ogni intervento dobbiamo sapere cosa è stato interrato.
Sono anni che diciamo agli enti competenti, a partire dalla Regione Calabria, che le condizioni di lavoro all’interno del cosiddetto polo tecnologico di Bucita sono a dir poco proibitive.
LEGGI TUTTO