Essere consapevoli di ciò che si prova dentro di sé, senza sentirsi sbagliati, è il passo fondamentale per essere padroni di se stessi, diceva Arthur Schopenhauer. Questo era ciò che ci sentivamo noi della Confial, organizzazione sindacale ancora quasi in embrione, ma che ha saputo dimostrare sin da subito la sua grandezza ed il suo valore grazie ad un cospicuo numero di iscritti, i quali rappresentano la forza maggiore di lavoratori (ex lsu-lpu) rispetto ad altre sigle nel Comune di Rossano,

ma soprattutto la forza e la sagacia dei suoi rappresentanti Sica Antonello, Toretti Giuseppe e Milito Giovanni nonché del suo direttivo Sosti Eugenio Mario Federico e Siepe Gemma, un team giovane ed innovativo capace di scardinare qualsivoglia ostacolo, ma soprattutto di proporre soluzioni. La Prima vera sfida per la giovane organizzazione si è presentata in questi giorni con la candidatura nella RSU del Comune di Rossano. Qualcuno ci vedeva” sbagliati” sia per la partecipazione come sigla che come candidati, ma con il nostro lavoro onesto, leale e trasparente senza aver invaso il campo ed il lavoro altrui, possiamo davvero dire di aver superato ogni aspettativa e previsione. Siamo stati la vera realtà di questa RSU considerando che le altre sigle avevano in anni passati raggiunto sempre gli stessi risultati. La Confial infatti ha avuto 2 seggi grazie ai suoi candidati, il primo eletto Sisca Antonello con 38 voti ed il secondo eletto Toretti Giuseppe con 25 voti, un risultato storico se così vogliamo definirlo, perché per la prima volta nella RSU entra una neo sigla con candidati ex lsu-lpu. C’è soddisfazione dunque all’interno della Confial per il risultato raggiunto, soddisfazione che non si fa attendere anche dal segretario provinciale della Confial Cav. Benedetto Di Iacovo e dalle segreterie provinciali e nazionali. Abbiamo solo messo il primo di tanti tasselli, la sfida infatti non si ferma qui ma continua, perché c’è la necessità ora di tutelare i diritti dei lavoratori nel rispetto delle leggi vigenti, così come la Confial ha sempre fatto essendo sempre in prima linea nella quasi certa collaborazione delle altre sigle sindacali.

I rapp.  CONFIAL TORETTI – SISCA- MILITO