“Medical Market” | «Garasto voleva rubare quel farmaco abortivo»

L’ostetrica Cozza accusa il medico indagato. E alla Spataro sarebbe stato proposto un finto aborto…
E’ pronta a calare i suoi “due assi” investigativi il sostituto procuratore di Castrovillari, Simona Rizzo, contro gl’indagati principali della maxi-inchiesta “Medical Market” accusati del gravissimo ipotizzato infanticidio consumato nel Pronto soccorso dell’ospedale “Guido Compagna” di Corigliano Calabro. Due “assi” che rispondono ai nomi della 41enne Filomena Spataro – indagata nella stessa inchiesta – e della 38enne Assunta Cozza, ostetrica nel nosocomio cittadino ma lei solo e soltanto testimone oculare d’un “fatto” che il magistrato inquirente ritiene “importante”. Partiamo proprio da questo “fatto”.
LEGGI TUTTO