Corigliano | “Sfruttava” sua sorella sulla strada

Trentaduenne rumena arrestata dalla Polizia. La vittima, di appena 21 anni, ha denunciato tutto dopo l’ennesimo aborto
Era finita nelle “grinfie” addirittura d’una sua sorella. E’ l’ultima drammatica storia di prostituzione e di violenza – l’ennesima – che la cronaca è costretta a registrare lungo le piazzole affollate di giovanissime straniere in top e minigonna che s’incrociano con lo sguardo attraversando in auto il “serpentone” stradale della Statale 106 che collega i comuni affacciati sullo Jonio sibarita. E lei ha appena compiuto 21 anni. Era giunta fin qui, dalla Romania, qualche anno addietro.
LEGGI TUTTO