Rossano – Venerdì sera in tutto il mondo i Testimoni di Geova hanno commemorato la morte di Gesù. Notevole partecipazione a Rossano nella locale Sala del Regno e al Cinema Teatro San Marco, con 485 presenti totali, a Crosia nella Sala del Regno e al Palateatro Comunale con 221 presenti, e 88 nella Sala del Regno di Cropalati.

Il discorso della commemorazione ha posto in evidenza come il sacrificio di Gesù abbia aperto le porte di un mondo migliore all’umanità. Le profezie della Bibbia indicano che la fine delle ingiustizie, delle guerre e delle malattie è vicina, quando il prossimo governo mondiale,  il Regno di Dio – che Gesù predicava e pregava – adempirà la volontà di Dio “come in cielo così in terra”. Coloro che desiderano vivere nella pace sotto il governo di Dio, hanno l’opportunità di mostrare la propria fede nel sacrificio di Gesù e vivere secondo le norme di Dio esposte nella Bibbia. A tutti i presenti è stata offerta la possibilità di studiare gratuitamente la Bibbia con i testimoni di Geova.

Domenica 12 aprile in tutte le 115.416 comunità dei testimoni di tutto il mondo, si terrà un  discorso speciale dal tema: “Una famiglia felice: la promessa diventa realtà”.

Gli indirizzi e gli orari delle adunanze sono sul sito JW.ORG, disponibile in 722 lingue.