Arriva La Condanna Del Tribunale Di Castrovillari. Diffuse Affermazioni Prive Di Alcun Fondamento
CORIGLIANO – Diffamazione aggravata, consumatasi su Facebook. È, questo, il reato per il quale L.C. è stato condannato, nei giorni scorsi, dal Tribunale di Castrovillari a seguito della querela sporta nel giugno del 2012 da Giovanni DIMA, all’epoca parlamentare. Al centro del procedimento giudiziario, che ha portato oggi al riconoscimento dell’avvenuta diffamazione sul popolarissimo social network ai danni di DIMA, difeso dagli avvocati Giovanni e Aldo ZAGARESE, è un commento postato da L.C. su Facebook. 
LEGGI TUTTO

{jcomments off}