Questa sera le autorità controlleranno i venditori che non metono in mostra le tabelle del grado alcolemico e che sono sprovvisti della strumentazione adeguata per misurarlo (il cosiddetto “palloncino”), in modo da consentire ai clienti interessati di essere consapevoli del proprio stato prima di decidere se mettersi, o meno, alla guida? 

È una delle conseguenze dei controlli, ma anche delle iniziative d’informazione e sensibilizzazione, che in corso di questa serata dovrebe interessare alla Polizia Municipale, con le altre forze dell’ordine, contro l’abuso di bevande alcooliche
Questa sera nell’ambito degli stessi controlli, potrà essere venduto il vino dopo le 22.00?
 in violazione dell’ordinanza emanata dalla Prefettura (e senza emessione dello scontrino fiscale)

Maria Andreoli