Si è concluso il processo a carico di Gaetano Mari, Stefano Manno e Egidio Giovanni Zangaro, pluripregiudicati rossanesi, difesi dagli avvocati di fiducia Francesco Nicoletti, Ettore Zagarese e Giovanni Bruno. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari contestava agli imputati il grave reato di furto aggravato in abitazione poiché in data 26 maggio 2012 in un appartamento sito in Rossano nella trafficatissima via Torre Pisani veniva rubato, in piena mattinata, contante per un ammontare di euro 8.000,00 nonché alcuni assegni bancari.

Intervenivano nell’immediatezza sul posto gli agenti del Commissariato di Rossano che avevano modo di notare che proprio sotto il portone d’ingresso del palazzo era posizionata una telecamera installata da una ricevitoria Bar Tabacchi. Gli inquirenti, esaminate le immagini, notavano subito i tre imputati ed in particolare il ripetuto ingresso nello stabile da parte di due di loro, i quali si sarebbero introdotti materialmente nell’abitazione per commettere il furto nel mentre il terzo fungeva da “palo” esterno. Venivano, dunque, sottoposti a misura carceraria Gaetano Mari e Stefano Manno su ordinanza del Giudice per Indagini Preliminari e richiusi nel carcere di Rossano. Durante il processo venivano ascoltati gli agenti del Commissariato che avevano modo di ricostruire tutta l’attività di indagine nonché la parte offesa che dichiarava di aver riconosciuto, senza ombra di dubbio, nelle immagini mostrate dalla Polizia, sulla persona di uno degli imputati, un proprio borsello di colore nero con il quale il malvivente stava trasportando la refurtiva. La pubblica accusa chiedeva, in sede di discussione, la condanna per tutti gli imputati nel mentre la difesa, dopo aver valorizzato tutti gli elementi a favore dei propri assistiti, avanzava una richiesta di assoluzione. Il Tribunale di Castrovillari, al termine della camera di consiglio, in totale accoglimento delle tesi difensive, mandava assolti gli imputati con la formula “per non aver commesso il fatto”.

Giacinto De Pasquale