Nel Concerto  di organo a canne che sarà eseguito, domani domenica, alle ore 18,30, dal Maestro Luigi Vincenzo, nella Chiesa  di Santa Maria Maggiore, nel Centro storico di Corigliano, sarà ricordata l’opera e  la persona  del giornalista, funzionario, scrittore e archivista di Stato,  Pier Emilio Acri .

Interverranno: Crescente di Martino che tratterà il tema Pier Emilio Acri, archivista e storico;
Salvatore Arena si soffermerà sulla figura di giornalista, Stefano Scigliano ricorderà l’uomo, l’amico, il  cristiano.
Come ci diceva don Santo Aquilino, parroco della Chiesa di Santa Maria , l’occasione è stata fornita anche dalla festa della rivisitazione della Beata Vergine Maria animata  dalla confraternita Maria SS. delle Grazie
Corigliano deve molto a Pier Emilio Acri per il riordino di documenti storici di alcune famiglie come il Compagna, Sollazzi,Saluzzo,  le chiese di Santa Maria e San Pietro.
Certamente la partecipazione sarà nutrita appunto per i molti ricordi lasciati a Corigliano da Pier Emilio.
Antonio Benvenuto