Organizzata dall’associazione CRETA. Conchiglie da tutto il mondo in esposizione fino a settembre
Mostra malacologica a Torre Sant’Angelo. Conchiglie provenienti da tutto il mondo in esposizione fino a settembre. La mostra organizzata dall’associazione CRETA di Rossano, espone infatti più di 300 esemplari messi a disposizione della Fondazione Roberto Farina.

L’intera collezione è dotata di oltre 20.000 conchiglie  provenienti da tutti i mari del mondo, tra le quali diversi pezzi pregiati o addirittura rari, che sono esposte, in parte, presso il Children’s Museum in Roseto Capo Spulico, il più grande museo malacologico dell’Italia meridionale.
L’esposizione è stata allestita in modo da trasformare la visita in un momento di conoscenza del mondo delle conchiglie, attraverso percorsi e attività in grado di suscitare interesse e divertimento al tempo stesso, mentre la collezione pian piano cattura i suoi spettatori proiettandoli nella storia di ogni conchiglia esposta. Visitare la mostra è un’occasione che resterà nella mente di bambini e adulti.
La grande varietà di classi e provenienza si riflette sulla collezione in una straordinaria moltitudine di forme, architetture, colori, lucentezza e dimensioni. La visita porterà alla conoscenza di diversi aspetti sulla vita delle conchiglie, dove tutti possono imparare guardando.
I fruitori saranno invitati ad una conoscenza non prettamente teorica, ma che nasce dall’esperienza diretta, dall’incontro con le informazioni che l’operatore può fornire con una modalità interattiva, stimolante e divertente.
La mostra malacologica, è fruibile ai visitatori da giovedì a domenica dalle 21:00 alle 23:30 presso la Torre Sant’Angelo, sul lungomare di Rossano, fino al mese di settembre. I visitatori che vorranno ammirare la straordinaria collezione di conchiglie, saranno accompagnati da una guida dedicata, con competenze specifiche (biologiche e geologiche).