Le fiamme appiccate da un detenuto extracomunitario alla sua cella hanno provocato molti danni. Si è sfiorata la tragedia.Momenti di panico nel carcere di Rossano. Un detenuto extracomunitario ha dato fuoco alla sua celle. Le fiamme in un baleno hanno avvolto tutto e provocato una densa coltre di fumo in tutta la sezione.

Solo l’immediato intervento della polizia penitenziaria ha impedito che il rogo si estendesse e provocasse danni ancora maggiori. A darne notizia il Sappe che denuncia ancora una volta la carenza di risorse e personale in un carcere molto complesso che vede la presenza di molti detenuti islamici condannati per terrorismo.

Giacinto De Pasquale