Nei giorni scorsi ha preso il via il servizio di assistenza sanitaria lungo il litorale rossanese da parte dei volontari della Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Rossano. L’innovativo servizio si articola in più fasi e prevede la presenza, per tutto il mese di agosto, di operatori della Croce Rossa Italiana su biciclette mountain bike attrezzate per il primo soccorso e dotate di DAE (defibrillatore semiautomatico).

Non solo. Alcune squadre di volontari, a piedi e con zaini attrezzati in spalla, pattugliano le spiagge offrendo assistenza ai cittadini e turisti colti da malore, fornendo preziose informazioni e consigli su come proteggersi dalle ondate di calore, quali accorgimenti adottare, quali alimenti preferire e sensibilizzando la cittadinanza verso tematiche importanti.
L’obiettivo che ci si propone, infatti, è non solo quello di fornire assistenza in caso di necessità ma, in linea con il panorama delle attività svolte nell’arco dell’anno dalla CRI, divulgare utili informazioni su guida sicura, malattie sessualmente trasmissibili, manovre salvavita pediatriche, BLS e tanto altro.
I volontari della CRI, infatti, credono fortemente nel valore della prevenzione, dell’informazione e della conoscenza ed attraverso questo servizio estivo si propongono di esaltare e far comprendere, specie tra i giovani, il valore della vita
A tale scopo nelle prossime settimane verranno messe in campo numerose iniziative in collaborazione con alcuni lidi cittadini.