Il liceo Classico di Rossano, con una rappresentanza di alunni del triennio, accompagnati dalle docenti A. Rizzelo e M. Alesina, ha partecipato alla cerimonia di consegna  del PREMIO CULTURA MEDITERRANEA presso il teatro Rendano in Cosenza.

La manifestazione , giunta alla IX edizione, è organizzata dalla Fondazione Carical, presidente  Mario Bozzo, e premia scrittori che hanno saputo, con lavori diversi, raccontare la cultura mediterranea. Per la sezione Narrativa Giovani   è previsto il  coinvolgimento delle scuole secondarie di secondo grado. 300  gli studenti calabresi e lucani, tra cui gli studenti del Liceo Classico di Rossano,  impegnati per questa edizione che  hanno assegnato il premio allo scrittore e giornalista Francesco Vecchi per il romanzo Avrà l’odore delle cose nuove (Leone editore) .

Il premio speciale della fondazione  è andato allo scrittore polacco MareK Halter che ha dedicato gran parte della sua intensa attività a promuovere il dialogo a favore della pace in medioriente.

Tra i volti più noti, per la divulgazione scientifica è stato premiato Alberto Angela per la sezione cultura dell’informazione.

Premiato anche il filosofo, psicoanalista, autore di bestseller sui conflitti generazionali tra genitori e figli, Massimo Recalcati  per la sezione scienze dell’uomo.