A seguito della indecorosa capitolazione della giunta Antoniotti IDM ha ritenuto doveroso incontrarsi nella mattinata di sabato 21 novembre. La discussione si è soffermata sull’attuale situazione politica cittadina ma con un’attenzione particolare sullo stato di profonda crisi nella quale è da tempo piombata la nostra Città che richiede una terapia d’urto se si vuole evitare il definitivo tracollo.

Ciò sta a significare che la prossima tornata elettorale dovrà costituire l’occasione per una riconciliazione della politica con i cittadini a ragione profondamente delusi dai pessimi risultati conseguiti da chi in tanti anni ha incarnato il modello di uomo solo al comando strumentalizzando l’impegno politico ad esclusivo beneficio personale. Di qui l’appello a selezionare i nuovi amministratori rifuggendo da un lato le famigerate logiche affaristiche e di scambio clientelare dei vecchi e logori mestieranti e dall’altro a non indulgere a mode di nuovismo, affidandosi a dilettanti allo sbaraglio, taluni pure certamente volenterosi ed animati di entusiasmo, ma che tuttavia non hanno maturato sufficiente esperienza ed affidabilità per fronteggiare le gravose sfide che attendono Rossano negli anni a venire (questione Tribunale, sanità, infrastrutture nonché sviluppo ed occupazione). Da tutti e’ stato stigmatizzato l’atteggiamento e le profonde criticità che attraversa il centrosinistra locale (e non solo) che impone un immediato chiarimento in assenza del quale l’IDM si riterra’ libero di concordare programmi ed alleanze trasversali, di impronta segnatamente civica in grado di superare ogni blocco e strategismo propinato dalle sofferenti ed esangui realtà e coalizioni propriamente partitiche. È in questo spirito di responsabilità che l’IDM lavorerà fin dai prossimi giorni anche nell’individuazione del candidato a Sindaco che dovra’ avvenire in maniera trasparente tra le migliori risorse che ogni gruppo (compreso l’IDM) metterà a disposizione dell’eventuale costituenda coalizione alternativa alla dissolta destra fallimentare che ha gravemente terremotato Rossano. A breve saranno comunicati il calendario delle iniziative nonche’ la data di un incontro con gli organi di informazione e con la Città.
Italia del Meridione – Rossano