Si insedierà, nel pomeriggio di giovedì 10 dicembre (alle ore 17), il nuovo consiglio comunale dei ragazzi nella città bizantina. All’evento, organizzato dall’Odv “Insieme” grazie al patrocinio del Comune di Rossano, prenderanno parte il Commissario Prefettizio, Aldo Lombardo, il Presidente dell’Odv “Insieme,” Francesco Polimeni, l’Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati, S.E. Mons. Giuseppe Satriano, ma anche diversi Dirigenti scolastici, insegnanti ed alunni dei quattro Istituti Comprensivi della città.

La cerimonia, organizzata in occasione dell’Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani approvata e proclamata dalla Nazioni Unite il 10 dicembre 1948, avrà luogo all’interno della sala consiliare con sede nella centralissima Piazza SS. Anargiri, di fianco al palazzo di città, nel cuore del centro storico bizantino. Nel pomeriggio, dopo i saluti del Commissario Prefettizio che è subentrato al sindaco Giuseppe Antoniotti sfiduciato nei giorni scorsi da 13 consiglieri comunali (di cui 7 di maggioranza e 6 di minoranza), si darà vita agli interventi: dal Presidente dell’Odv “Insieme” Francesco Polimeni all’Arcivescovo Satriano che si soffermerà sul tema: “Cittadini attivi artigiani di Pace,” dai Dirigenti scolastici che relazioneranno sulla sfida educativa della cittadinanza attiva al consiglio comunale uscente. In seguito, poi, si procederà alla stesura dei progetti e dei programmi dei nuovi consiglieri comunali. Il dibattito, per l’occasione, sarà coordinato dal giornalista Benigno Le Pera (Corrispondente della “Gazzetta del Sud”). Saranno presenti, tra l’altro, i rappresentanti dei consigli comunali dei ragazzi di Corigliano, Cassano e Cropalati. La cittadinanza è invitata a partecipare.

ANTONIO LE FOSSE