Valori quali solidarietà, condivisione, fratellanza per noi sono all’ordine del giorno, soprattutto in un periodo per niente affatto florido per le famiglie ed i meno fortunati. E poiché siamo convinti che tutti abbiano il diritto di celebrare il Santo Natale, abbiamo pensato di organizzare una manifestazione che si pone come obiettivo quello di raccogliere doni per i bambini in difficoltà. “Porta un dono per i bambini meno fortunati”, ecco il titolo-tema che abbiamo voluto dare a questo particolare evento che si svolgerà DOMENICA 20 DICEMBRE dalle ore 18, nel salotto buono della nostra città, PIAZZA BERNARDINO LE FOSSE.

Non potevamo, però, far mancare l’atmosfera della festa. E così abbiamo deciso di coinvolgere tanti amici che allieteranno la serata ed insieme a noi raccoglieranno i doni, non soltanto giocattoli ma quanto si riterrà opportuno, da riciclare e/o in buone condizioni  che i rossanesi vorranno portarci, grazie alla grande sensibilità che la nostra città ha sempre dimostrato.
Musica per i più grandi, i papà e le mamme e intrattenimento per i più piccoli la faranno da padrona. Suoneranno alcune “cover band” come i 100% Pooh, Ligabue, Guccini, Baglioni, Renato Zero, I Briganti della Sila, Savoia Brothers, Gianfranco Ferrarese. La serata sarà presentata da Deborah Ferraina e Vittoria Converso coadiuvate dalla irrefrenabile comicità di “Aforismi Rossanesi”.
Non poteva mancare l’arte. E così faranno da cornice all’evento una esposizione di quadri e presepi di artisti rossanesi.
Durante la serata, infine, l’“Associazione Venerabile Serva di Dio Madre Isabella De Rosis” tramite la vendita di oggetti creati dagli associati, provvederà ad una raccolta fondi da destinare in beneficenza prevalentemente ai bambini.
Quanto riusciremo a raccogliere, sarà consegnato alla locale sezione della Croce Rossa Italiana con la collaborazione dell’attore rossanese Moisé Curia, il 23 DICEMBRE.
Sarà, insomma, un momento di gioia di vivere insieme pensando che lasciare il mondo un po’ migliore si può. Grazie di cuore sin da ora a tutti coloro i quali, sensibili a questi temi, sabato verranno in Piazza per divertirsi e portaci un dono per i bimbi meno fortunati.

Officina Jonio Italia