Per le esigenze dei commercianti individuati gli stalli di sosta con disco orario
Piazza Santi Anargiri, divieto di sosta e parcheggio permanente sullo spazio antistante il municipio. Lotta al parcheggio selvaggio. All’interno di tutta l’area prospiciente il Palazzo di Città, nel Centro storico, è partita l’operazione decoro. Una volontà del Commissario straordinario Aldo Lombardo per garantire sicurezza e maggiore prestigio alla sede del municipio.

Una pattuglia della Polizia municipale, inoltre, presidierà costantemente, nelle ore di apertura degli uffici, di fronte alla casa comunale. Riservate delle aree di sosta, con disco orario, per le auto e per il carico e scarico merci lungo tutto il perimetro della piazza.

È quanto ha stabilito lo stesso Viceprefetto Lombardo a seguito di un incontro operativo, tenutosi nei giorni scorsi, con i responsabili del Corpo della Polizia municipale.

La misura tende a restituire decoro e a ordinare al meglio la viabilità su una delle piazze più importanti della Centro storico. Non solo, attraverso questa nuova regolamentazione che prevede il divieto di sosta e parcheggio permanente su Piazza Santi Anargiri si tende a favorire anche una migliore visibilità e accesso alle attività commerciali presenti nella zona. Infatti i divieti sono limitati all’area centrale della piazza e sono previsti quattro stalli di sosta per le auto più uno per lo scarico e carico merci regolamentati da disco orario a 20 minuti.

Inoltre, per tutte le altre esigenze di sosta che prevedano uno stazionamento maggiore rispetto al tempo prestabilito, è operativo sia di mattino che di pomeriggio il parcheggio coperto comunale gratuito sottostante piazza San Bartolomeo.