In data odierna abbiamo provveduto ad inviare al Commissario Prefettizio del Comune di Rossano una nota con la quale chiediamo – come già fatto per le precedenti tornate elettorali – che per le prossime elezioni amministrative e per le imminenti consultazioni referendarie, il nostro Comune voglia inserire, quale titolo di preferenza nella scelta degli scrutatori di cui alla L. 95/1989, la condizione di disoccupazione e il numero di familiari a carico.

Si allega alla presente la suddetta nota.
Avv. Stanislao Acri
Candidato Sindaco
Meetup Rossano in MoVimento – Amici di Beppe Grillo