Due episodi inquietanti gettano ombre tetre sulla sicurezza dei bambini nell’area jonica sibarita. L’ultimo caso giovedì scorso, a Corigliano Calabro, quando all’interno d’un negozio ubicato nel centro commerciale “I portali” due sorelle con a seguito il figlioletto d’una d’esse erano state aggredite da tre donne nel tentativo – fortunatamente fallito per la loro risolutezza – di rapire il bimbo oltre che d’una rapina nei loro confronti prendendo di mira pure le loro borse e le buste contenenti i loro acquisti.

Oggi emerge un drammatico precedente – anch’esso fallito – accaduto lo scorso mese di maggio nel comune di Villapiana. Dove una bambina, che era stata affidata da parte dei genitori ad una baby sitter di nazionalità rumena per poco non è stata rapita da una donna.
LEGGI ARTICOLO COMPLETO