Da lunedì operai Calabria Verde in città. Appello Mascaro: segnalare chi inquina
Decoro urbano, pulizia della spiaggia e carenza idrica. Sono state e restano, queste, le priorità sulle quali l’Amministrazione Comunale rimane impegnata sin dai giorni successivi all’elezione del Sindaco; non lesinando sforzi, attuando interventi in tutte le direzioni e ottenendo risultati più che soddisfacenti

se rapportati alla gravità dell’emergenza ereditata ed alle risorse economiche disponibili: più che dimezzate, per gli stessi interventi, rispetto al passato. – È quanto dichiara il Primo Cittadino Stefano MASCARO informando che da LUNEDÌ 1 AGOSTO quindici (15) unità operative di Calabria Verde saranno impegnate sul territorio cittadino.
 
PULIZIA SPIAGGE – Si è intervenuti su tutti i chilometri del litorale rossanese e, tra ieri e oggi (sabato 30 luglio), anche su qualche piccolo palmo di spiaggia la cui pulizia, già programmata dagli uffici, è stata di fatto dilazionata per soli disguidi e ritardi non imputabili alla macchina comunale. Possiamo dirci comunque soddisfatti – spiega il Sindaco – del lavoro emergenziale ed immediato messo in campo per il decoro complessivo delle spiagge e per il loro mantenimento. Soprattutto – aggiunge – se non si dimentica che l’ente è passato da una disponibilità complessiva di 90.000 euro a 30.000 per gli stessi interventi. Accettiamo ed anzi sollecitiamo i cittadini a far pervenire agli uffici competenti tutte le segnalazioni di criticità sulle quali, pur con la riduzione di un 1/3 delle risorse utilizzabili, continueremo ad intervenire prontamente.
 
EMERGENZA IDRICA – La carenza idrica in Città è storia antica e risaputa sulla quale non ci sottraiamo al confronto, evitando tuttavia, se possibile, critiche che non siano di buon gusto. A pochi giorni dal mio insediamento – va avanti MASCARO – mi sono personalmente e direttamente occupato della gravissima assenza di acqua nelle case, prendendo anzi tutto atto dei gravi ritardi di programmazione accumulatisi nella fase commissariale e individuando, anche attraverso il coinvolgimento dei privati e senza aggravio per le casse comunali, soluzioni immediate ed efficaci che hanno sensibilmente migliorato l’erogazione idrica in diverse aree della città. Colgo anzi l’occasione – prosegue – per ringraziare i lottizzanti coinvolti, per la disponibilità dimostrata e per i tempi di esecuzione dei pozzi resisi necessari, la cui notevole ed ulteriore portata d’acqua sarà immessa nella rete idrica in una settimana circa. Certo, l’emergenza resta tale perché non nasce oggi e perché permane una forte carenza idrica dovuta anzi tutto alle perdite ed ai guasti. Su di essi l’Amministrazione Comunale resta impegnata senza alcuna disattenzione, cercando di ridurre al minimo eventuali errori, sempre possibili, nella distribuzione ed ancora una volta esortando i cittadini a segnalare prontamente agli uffici comunali disagi e falle.
 
PULIZIA CITTÀ – Da LUNEDÌ 1 AGOSTO al lavoro degli uffici comunali si affiancheranno 15 (quindici) unità di Calabria Verde. Continueremo a riportare decoro su tutto il territorio, intervenendo laddove non si è potuto per la mole di ritardi accumulatisi soprattutto nell’ultima fase commissariale.
 
La pulizia, il decoro e l’immagine complessiva della Città – scandisce il Sindaco – non possono però essere demandate esclusivamente ad interventi ad hoc della macchina comunale e per di più con risorse più che dimezzate rispetto a prima. Mantenere pulita la città, ogni spazio pubblico, dalle spiagge alle nostre piazze, deve essere considerato dovere civico di ogni cittadino ed anche dei nostri graditissimi ospiti estivi. È stato fatto un buon lavoro fino ad oggi, con sforzi importanti. Adesso serve però – conclude MASCARO – la collaborazione di tutti affinché non venga vanificato l’impegno profuso e danneggiata l’immagine e la capacità di accoglienza di Rossano. Cerchiamo, quindi, di essere ronde ecologiche di noi stessi, non soltanto segnalando disagi e necessità di intervento comunale ma anche e soprattutto quanti inquinano e sporcano l’ambiente, il benessere e la salute di tutti.  – (Fonte: Montesanto sas – comunicazione & Lobbying)