Successo per il torneo di Burraco a Rossano. All’evento, organizzato dall’Associazione “La Compagnia dei Matti Burraco Up” alla cui presidenza vi è la dottoressa Giusy Via, hanno preso parte numerosi soci, cittadini, turisti appassionati di Burraco. Oltre 100 i giocatori (alcuni provenienti anche dai Circoli di Corigliano Calabro, Trebisacce, Castrovillari e Cosenza)

che, nel piazzale antistante alla Torre Stellata di Lido Sant’Angelo nel comune di Rossano, si sono sfidati per ottenere il massimo punteggio nel gioco e nell’impegnativa sfida utilizzando soltanto carte francesi. Il Burraco, le cui origini si troverebbero in Uruguay fin dalla metà degli anni quaranta, si è diffuso, negli ultimi anni, anche in Italia. Si gioca, come detto, con due mazzi di carte francesi, comprensivi dei quattro jolly, in cui i quattro giocatori si affrontano in due coppie. Una coppia di villeggianti veneti (precisamente di Venezia), in vacanza presso il Camping Marina di Rossano, si è aggiudicato il primo premio. Gli altri cinque premi sono stati assegnati, invece, ai vari partecipanti provenienti dai diversi comuni dell’intero territorio e non solo. Soddisfatta, in modo particolare, l’organizzatrice dell’evento, la dottoressa Giusy Via, per la buona riuscita dell’appuntamento in città. “Vorrei ringraziare, in modo particolare, l’Amministrazione comunale e l’assessorato al turismo per il prezioso patrocinio – ha dichiarato Giusy Via – ma anche il parroco della Chiesa del “Sacro Cuore” ed i ristoranti del luogo che, per l’occasione, hanno offerto le loro diverse specialità ai numerosi partecipanti.” Una serata, dunque, ben riuscita all’insegna del gioco, del divertimento e dell’aggregazione fra tutti coloro che hanno preso parte alla valida iniziativa.

ANTONIO LE FOSSE