Svitati per l’ambiente, Zagarese elogia IV B. Rossano proiettata su scala nazionale
 Il riconoscimento ai piccoli nostri concittadini giunge in un momento in cui l’Amministrazione Comunale è particolarmente impegnata a migliorare e potenziare la comunicazione dell’immagine complessiva della Città in tutta Italia.  Per questo il Premio di oggi contribuisce a proiettarci con iniziative e contenuti attrattivi e di qualità in una dimensione nazionale.

Siamo convinti sempre di più che la maggiore eco-sostenibilità della nostra Città e del nostro territorio deriverà dall’impegno delle giovani generazioni.
 
È quanto ha dichiarato il Vicesindaco Aldo ZAGARESE intervenendo, questa mattina, venerdì 23, alla cerimonia di premiazione della IV B dell’istituto comprensivo n.3, classificatasi prima al Concorso nazionale per l’educazione ambientale SVITATI PER L’AMBIENTE.
 
Il mondo è un bel posto e per esso vale la pena di lottare. È citando Albert EINSTEIN che ZAGARESE ha elogiato il duplice messaggio contenuto nel progetto presentato dai ragazzi: l’impegno ecologista e creativo e, attraverso il NO all’olio di palma ed il SÌ al consumo delle produzioni agroalimentari a KM0, la battaglia per la tutela e salvaguardia dell’ambiente, e la sovranità ed educazione alimentare.
 
All’evento, promosso da The Boeing Company e UmbraGroup, in collaborazione con Ellesse Edu e SciogliLibro ONLUS e patrocinato dall’Amministrazione Comunale, hanno partecipato il dirigente scolastico Antonio Franco PISTOIA, Don Pino STRAFACE, direttore della Caritas Diocesana, per i Sostenitori delle Politiche Ambientali l’avv. Giuseppe ZUMPANO, l’assessore alla cultura Serena FLOTTA ed il dirigente comunale del settore cultura Giuseppe PASSAVANTI. Per le aziende promotrici dell’evento erano presenti Armida BALLA, referente per i progetti di responsabilità sociale di Boeing Italia e Sara BORDONI, communication coordinator di UMBRA CUSCINETTI.
 
La Commissione ha apprezzato la creatività e la struttura del plot narrativo, la particolarità dei due nuovi personaggi ben caratterizzati e perfettamente inseriti nel racconto e la descrizione accurata delle scene e delle ambientazioni, tali da permettere la traduzione della sceneggiatura in cartone animato. Traendo spunto dal percorso didattico affrontato in classe, gli studenti hanno realizzato in maniera del tutto efficace il tema dello sviluppo sostenibile. – È, questa, la motivazione del Premio ricevuto dai bambini della IV B che, nel corso della cerimonia, guidati dalla docente Immacolata FUSCO, hanno messo in scena una divertentissima rappresentazione teatrale tratta dal loro elaborato “Gli Eco-amici a Kuala Lumpur” che vede come protagonisti, con Vito La Vite, Vera La Sfera, Boeing 787 e Jack – il cugino americano, altri nuovi personaggi che saranno inseriti nel film d’animazione PROFUMO L’ASPIRAFUMO E KALIERA LA CAMERIERA. – (Fonte: Lenin MONTESANTO – COMUNICAZIONE & LOBBYING)