Domenica 9 c’è gara 3 contro il Cus Cosenza
Anche per il volley rosa di casa Lapietra si preannuncia una stagione con i fiocchi. Ieri infatti, 5 ottobre, è una vittoria netta quella riportata in Gara 2 di Coppa Calabria dalla serie D femminile rossanese ai danni della Volley Scalea. 3 a 0 il responso, con i parziali di 25-22, 25-16, 25-19.

L’incontro, che sulla carta doveva essere più equilibrato, finisce con il punteggio pieno delle atlete della Città del Codex, sempre pronte ad aprire e a menare le danze.
Le avversarie sembravano arrivate in città con ben altre premesse, tendenti subito a spingere sull’acceleratore e a mettere agonismo, ma hanno perso il controllo contro il piglio attento e il rigore tattico di una squadra che ha combattuto in ogni parziale, rispondendo punto su punto.
E così arrivano le prime risposte sul campo al duro ciclo di lavoro tecnico e atletico svolto dai tecnici Luigi Zangaro e Giovanni Marcianò.
Carattere e ottime giocate si fanno comunque apprezzare in entrambe le formazioni, con percentuali piuttosto speculari soprattutto a inizio gara, ma il finale è tutto marcato Lapietra che, una volta in campo, si fa subito applaudire per grinta, tanta sostanza e attaccamento alla maglia.
Domenica 9 ottobre alle 18 nel Palazzetto di Viale Sant’Angelo di Rossano c’è Gara 3 contro il Cus Cosenza, con la speranza che le bizantine possano abbracciare un tifo caldo e d’eccezione (Martina Forciniti).