ASS. STELLA COORDINERÀ GRUPPO OPERATIVO. SI RIVOLGE A RICHIEDENTI ASILO E RIFUGIATI
Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR), parte l’iter per avviare il progetto.
A darne notizia è l’assessore ai servizi sociali Angela STELLA che coordinerà il gruppo operativo di lavoro che coinvolgerà volontari, associazioni, cooperative, il mondo della chiesa, l’Asp, ed altre agenzie nazionali e regionali.

 

Il programma è finanziato dal Fondo Nazionale delle Politiche e i Servizi per l’Asilo del Ministero dell’Interno.

 

Attraverso il decreto emanato nei giorni scorsi sono state indicate le nuove modalità di accesso da parte degli Enti Locali alla rete dei progetti per i servizi di accoglienza SPRAR.

 

I destinatari dei servizi sono i titolari di protezione internazionale e richiedenti protezione internazionale, titolari di permesso umanitario, singoli o con il rispettivo nucleo familiare, persone con necessità di assistenza sanitaria, sociale, domiciliare e specialistica o con disagi mentali o psicologici, minori stranieri non accompagnati.