Ass. Flotta: contenuti e film di qualità. Invito alla visione:giovedì 27 al S.Marco
Radici, famiglia, amicizia e giustizia. Una Calabria diversa da come solitamente il grande cinema l’ha rappresentata e la rappresenta. Senza la criminalità organizzata protagonista. Ma intrisa di valori universali ed autentici. Il racconto di due vite che tocca le coscienze, in una terra tanto splendida quanto complicata.

 
Sono, questi, i temi percorsi e suggeriti dal film RACCONTO CALABRESE – L’AMORE DI UN PADRE AL DI LÀ DI OGNI LIMITE che sarà proiettato a Rossano nel giorno della sua uscita GIOVEDÌ 27 OTTOBRE presso il Cinema Teatro SAN MARCO, allo Scalo.
 
A promuoverne le visione è l’assessore alla cultura Serena FLOTTA, sottolineando l’importanza di questo primo lungometraggio indipendente calabrese distribuito in Italia, dai contenuti profondamente legati ai nostri territori.
 
Girato tra MORANO Calabro, i Laghi di SIBARI, il POLLINO e ROMA, il film è diretto dal regista Renato PAGLIUSO. Nel cast figurano anche l’attore americano Robert WOODS, Paolo MAURO, Marco SILANI e Chiara CONTI. La produzione è di Esterno Giorno Film Production ed è distribuito da West 46th Films, specializzata in film di genere e sempre a sostegno del cinema indipendente di qualità.
 
LA TRAMA – Pasquale torna nel suo paese d’origine in Calabria dopo che il vizio del gioco lo ha allontanato dalla famiglia e lo ha reso un uomo solo e schivo. – Nicola Gaffuri è un uomo ingiustamente calunniato senza essersi mai potuto chiarire con la sua unica figlia, Concetta. Lo strano e misterioso incontro tra i due porterà Pasquale e il suo amico Lino in un viaggio on the road alla ricerca della ragazza per ricongiungerla al padre e alla sua terra e trovare il modo di perdonare loro stessi. – (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying)