Nell’ambito dei servizi di polizia giudiziaria, finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati inerenti al traffico ed alla vendita di sostanze stupefacenti, ieri 27 ottobre la Polizia di Stato ha tratto in arresto Viola Domenico, di anni 29, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare nella tarda serata di ieri operatori del Commissariato di P.S. di Rossano effettuavano una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’arrestato, sita in Rossano. Nel corso delle operazioni di perquisizione, gli agenti rinvenivano, occultati nella camera da letto usata dal Viola Domenico, un barattolo di plastica contenente circa 3 gr. di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” ed un contenitore di vetro nel cui interno erano custoditi sei involucri di cellophane contenenti circa 9 gr. della stessa sostanza, pronti per lo spaccio. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro, mentre Viola Domenico, attesi anche i reati specifici esistenti a suo carico, veniva tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.