L’avvocato coriglianese Maria Carmela Iannini stamane ha trasmesso una e-mail al presidente della Giunta regionale:

«Egregio Presidente On. Gerardo Mario Oliverio, intendo sinceramente complimentarmi con Lei per aver sostenuto in seno al Consiglio Regionale una idea sulla quale credo siamo tutti d’accordo: l’unione (o se preferisce la fusione), delle città di Corigliano Calabro e Rossano. Voglio però rimarcare che l’Amministrazione regionale da Lei presieduta, nel merito di questo importante processo, ha avallato anche un metodo, senza alcuna ombra di dubbio, discutibile. LEGGI ARTICOLO COMPLETO