Scandalo e terrore nel piccolo Comune di San Giorgio Albanese, 1500 anime appena che vivono in collina affacciate sulla sconfinata Piana di Sibari. È qui che stamane i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno dato esecuzione a due misure interdittive consistenti nella sospensione dall’impiego per la durata di sette mesi, 

emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari nei confronti di due insegnanti dell’unica scuola d’infanzia: LEGGI E GUARDA VIDEO NELL’ARTICOLO COMPLETO