Antonio Barbieri era stato trovato al posto di guida della sua automobile raggiunto da due colpi di pistola alla testa. L’ipotesi di un regolamento di conti dietro il delitto.

LEGGI ARTICOLO