Siamo costretti ancora una volta, in un momento delicatissimo della vita politica della città, a smentire categoricamente la notizia apparsa su qualche quotidiano in questi ultimi due giorni, che, forse, volutamente messa in giro da qualcuno per confondere ancor più i lettori, riporta di un incontro con partiti e movimenti delle due aree Corigliano Rossano, a cui avrebbero preso parte i rappresentanti della Lega Salvini Premier. 

 

 

 

In qualità di Coordinatore Provinciale del Partito, di comune accordo con i referenti di area responsabili delle consultazioni interpartitiche, tengo a precisare ciò per due motivi: abbiamo sin dall’inizio sostenuto che le consultazioni sarebbero state fatte solo con i rappresentanti di partito e che, in una prima fase, l’esclusione dei movimenti, non dovesse essere interpretata come atto di arroganza, ma solo per una precisa e definita trasparenza istituzionale, e così è stato. In secondo luogo, la Lega, non avrebbe mai minimamente pensato di confrontarsi solo con una parte ben definita di movimenti e associazioni, convinta che, questi in toto, hanno sempre rappresentato il substrato e l’anima della città così come i partiti rappresentano l’idea e l’indirizzo politico. Suggeriremmo infine, a qualche giovane figliuolo forzista, di cui mai avuto il piacere di conoscere né di persona né tramite i responsabili territoriali del mio partito, di non sforzarsi più di tanto nel giudicare né sentenziare. Mi chiedo chi sia costui che si permette di scrivere della Lega come forza politica “poco collaborativa ed arrogante”? Per quanto ci riguarda non abbiamo mai avuto il piacere di conoscerci, pertanto, senza polemica alcuna, inviterei il rappresentante dei giovani forzisti a moderare termini ed atteggiamenti, essere giovanissimi in politica non vuol certamente dire permettersi di sentenziare solo perché prevenuti. Inoltre, ricordiamo allo stesso che spesso suggerimenti sbagliati rappresentano la fine prima dell’inizio.
 Bernardo Spadafora (Coordinatore Provinciale)
 Paolo Maria Lamenza(Coordinatore Area Rossano)
Salvatore Rigido (Coordinatore Area Corigliano)