Al via la grande fase di riordino del Partito democratico in Calabria in vista degli ormai imminenti appuntamenti elettorali. Il commissario regionale, Stefano Graziano, ha inviato i suoi “legati” nei territori. E lo ha fatto anche a Corigliano-Rossano. Sì, proprio lì, nella terra dei “ribelli” dove poco meno di un mese fa si erano tenuti i congressi cittadini, poi subito annullati (a distanza di pochissime ore) dalle federazioni regionali e provinciali. E per cercare di mettere ordine nella terra di Bisanzio i democrat hanno inviato quella vecchia volpe di Cesare Marini, che nei prossimi giorni, dal suo castrum Arbëreshë scenderà nella grande Città della Piana per sistemare le cose, lì dove tra i democratici, sotto un’apparente calma, sembrerebbe vigere il caos.

LEGGI TUTTO