I termini della campagna elettorale entrata ormai nel vivo a Corigliano Rossano per l’elezione del primo sindaco unico dei coriglianesi e dei rossanesi uniti che avverrà il prossimo 26 di maggio non ci hanno sorpresi neppure poco poco. Come in tutte le campagne elettorali di Corigliano e di Rossano degli ultimi vent’anni e più, sugli organi d’informazione c’è l’affannoso rincorrersi delle oramai arcinote e scontatissime idiozie politiche espresse dai candidati alla carica di primo cittadino.

Con qualche idiota novità, considerata la novità del fatto che stavolta non si vota solo e soltanto per Corigliano o solo e soltanto per Rossano e c’era la necessità d’allargare l’orizzonte della politica demenza. LEGGI ARTICOLO COMPLETO